Desktop Virtuali – pillola #2

Ciao! nella precedente pillola ti avevamo anticipato qualcosa sulla possibilità di creare “desktop virtuali” sul tuo computer. Se l’argomento ti ha incuriosito e vorresti approfondirlo, puoi andare avanti con la lettura oppure fare una ricerca per conto tuo e se vuoi chiederci delucidazioni. Se sul tuo desktop hai decine di cartelle, file e icone (non preoccuparti, la compagnia è lunga!) ed ogni volta perdi “ore” a trovare quello che ti serve, i Desktop Virtuali possono aiutarti ad organizzarti meglio e a trovare quello che ti serve più in fretta. Con la virtualizzazione del desktop potrai organizzare le tue aree di lavoro, ed essere più efficiente ! 

 

per esempio in questo modo: 

 

Desktop Virtuale 1 che chiamerai, per esempio, “Software”: dove terrai programmi che usi per il tuo lavoro

Desktop Virtuale 2 che chiamerai, per esempio “Browser & Mail”: con i browser ed i client di posta
Desktop Virtuale 3 che chiamerai, per esempio “Collaboration”: con Microsoft Teams, Wildix Collaboration ecc .

 

Non preoccuparti se non trovi come rinominare i nuovi  desktop virtuali, te lo spieghiamo tra un po’.

 

Allora, vuoi provare i desktop virtuali ? Si ? Partiamo !

 

Allora fai click sull’icona “Visualizzazione attività” che trovi a destra della casella di ricerca, sulla barra del menu Start. Quella dell’immagine qui sotto per intenderci:

visualizza-attivita

Se per caso non trovassi l’icona nella barra del menu Start, puoi fare click con il pulsante destro del mouse sopra la barra delle applicazioni e dal menù contestuale selezionare “Mostra pulsante Visualizza Attività“:

 

 mostra-visualizza-attivita

 

oppure se ti ricordi la pillola scorsa sui tasti rapidi di windows ? la trovi qui se vuoi ! si può  aprire la “Visualizzazione Attività” con la combinazione di tasti 

 

WINDOWS + TAB  

Eccoti un’immaginetta, per fare prima:

 windows+tab

 

Si aprirà una schermata che non tutti conoscono:
In alto a sinistra, troverai un’pulsante “+ Nuovo Desktop“. È quello su cui dovrai cliccare per creare un altro desktop virtuale, che verrà chiamato semplicemente “Desktop 2”. Il Desktop virtuale si può rinominare cliccando con il TASTO DESTRO DEL MOUSE sull’icona del desktop virtuale, 

vedi immagine sotto:

desktop-virtuali

Potrai creare  altri desktop, ognuno dei quali avrà lo stesso sfondo e le stesse icone di quello principale ma non avrà alcuna applicazione aperta.

La schermata è la seguente, e quella che vedi sulla destra è una sorta di “linea temporale” con la storia dei file che hai aperto di recente e che potrai riaprire sul desktop virtuale che preferisci.

  

 

 

Tutte le applicazioni che
aprirai su uno dei desktop virtuali  resteranno quindi “confinate” su quello.  Per passare facilmente da un desktop all’altro potrai sempre aprire ”Visualizzazione attività” come ti abbiamo spiegato poco fa.       

    

Esiste anche uno shotcut
per passare da un desktop virtuale all’altro:

 

WINDOWS + TAB + FRECCIA DESTRA 

WINDOWS + TAB + FRECCIA SINISTRA.

 

Volendo è anche
possibile spostare una applicazione da un desktop all’altro, trascinandola con il mouse dentro l’anteprima di uno dei desktop oppure con il click destro e scegliendo “Sposta in”. 
Se non dovessi avere più bisogno di uno dei desktop che hai aggiunto, potrai naturalmente eliminarlo facendo click sulla “x” che comparirà portando il mouse su di esso in Visualizzazione attività.

 

 

 

Naturalmente esiste anche una scorciatoia da tastiera per  creare nuovi desktop virtuali: prova a premere i tasti WINDOWS + CTRL + D  quando sei in Visualizza Attività e si aprirà immediatamente un nuovo desktop virtuale. 

Concluderemmo dicendovi che esistono una serie di programmini di terze parti per migliorare alcune funzionalità che Microsoft non ha incluso come per esempio un indicatore sulla barra per sapere in quale dei desktop virtuali ci si trovi oppure un’utility per avere uno sfondo differente per ogni desktop ecc.. Se hai in mente qualcosa che pensi possa esserti utile prova a chiamarci e chiedere di Timothy, se la funzione a cui hai pensato esite, lui la troverà !

 

Spero che anche l’argomento della pillola di questa settimana ti abbia incuriosito e come sempre #staytuned
“e vedrai quanto è profonda la tana del bianconiglio.”

CONTATTACI

Grazie ai nostri Partners possiamo raggiungervi su tutto il territorio ligure e oltre..  IT significa anche videoconferenze, chat, email, controlli da remoto e tanti altri strumenti che ci permettono di raggiungervi e seguirvi in ogni luogo, senza limiti geografici.